Un matrimonio da sogno in primavera

Siamo sinceri, la primavera è una delle stagioni preferite un po’ da tutti: gli alberi tornano ad essere verdi e rigogliosi, ogni cespuglio, prato e ramo si riempie di coloratissimi fiori profumati e i raggi del sole tornano (finalmente!) a ricordarci della loro piacevole presenza.

È come se tutto intorno a noi si risvegliasse, creando un’atmosfera romantica e piena di vitalità. Ecco perché la primavera il periodo preferito dagli sposi per pianificare il loro matrimonio.

Come dargli torto?

Matrimonio e primavera, amore e vitalità: un’accoppiata vincente!

Il colore della primavera: IL GIALLO!

Scegliere il giallo come colore protagonista del matrimonio significa puntare sulla freschezza e sulla gioia. È il colore perfetto per le coppie vitali ed energiche, oltre ad essere un colore che “fa immediatamente primavera”.

Non trovate?

Fonte: Pinterest

Avanti tutta con piante e fiori

In terra, sui segnaposto, come decorazione dell’ambiente di ricevimento, sugli inviti, sulle bomboniere, per decorare i bicchieri…o le sedie. Non dimentichiamoci che la primavera è la stagione dei fiori!

Fonte: Pinterest
Fonte: Pinterest

Se vuoi saperne di più sui fiori della primavera (significati, colori, profumi), scarica il PDF gratuito: CLICCA QUI.

Sfrutta gli spazi aperti

Torna la bella stagione e torna la voglia di passare più tempo possibile all’aria aperta. Dopo mesi di segregazione totale, abbiamo tutti il desiderio di avere sopra le nostre teste nient’altro che il cielo. Attenzione dunque a prevedere la possibilità per gli invitati di accomodarsi all’esterno, magari su sedie e tavoli da giardino, per sorseggiare un drink a fine pasto.

Organizzati in caso di sole…

Vi è mai capitato di tornare a casa dopo un’intera giornata passata sotto i primissimi raggi del sole e scoprirvi fastidiosamente accaldati, con la pelle molto arrossata e gli occhi stanchi?

Sappiamo tutti benissimo di cosa si tratta. Ecco perché alcune accortezze potrebbero rivelarsi delle vere e proprie ancore di salvezza per i vostri invitati.

…e in caso di pioggia!

Sicuramente tutti preferiremmo una splendida giornata di sole, ma bisogna prendere in considerazione anche la pioggia che purtroppo in primavera non è poi così improbabile.

Scoraggiarsi non serve, basta sapere come cogliere il meglio da ogni situazione.

Fonte: Pinterest

Non privarti di nulla, soprattutto di un bel ballo a fine ricevimento

Che tu sia la sposa, l’invitata o la damigella, il giorno del matrimonio merita di essere vissuto pienamente fino in fondo…con stile! 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *