Il Bouquet di rose

Il Bouquet è un elemento fondamentale per una sposa: conferisce carattere e stile all’abito, dona un tocco di colore e (ammettiamolo) rende tutto più magico e romantico.
In questi ultimi anni, i fiori protagonisti dei bouquet sono sempre più ricercati, particolari ed esotici, sostituendo e facendoci dimenticare il fiore che per anni ci ha fatto sognare ed emozionare: la rosa.

La povera “vecchia” rosa negli anni è stata additata come un fiore esageratamente tradizionale e, in tema di matrimonio, addirittura banale. Proprio per questo sono sempre meno numerose le spose che scelgono di inserirlo nel loro bouquet o nelle loro decorazioni floreali per gli ambienti.

Eppure posso elencarvi almeno due ottime ragioni per cui dovreste scegliere la rosa come protagonista del vostro bouquet.

Perché scegliere le rose per il bouquet?

Per prima cosa, sbocciate o a boccioli che siano, sono semplicemente meravigliose. Leggere e profumate, dai colori tenui o decisi. Le tipologie tra cui scegliere sono numerose, ognuna con proprie caratteristiche e significati, ognuna da scoprire e da apprezzare.

 

Inoltre non lasciatevi ingannare da chi attribuisce alle rose solo uno stile classico. Esistono innumerevoli modi per ricombinare, assemblare e agghindare un bouquet affinché risulti unico e moderno, a prescindere dal fiore che la fa da padrone.

Infine il bouquet dovrebbe sempre riflettere la personalità della sposa che lo trasporta, e vi assicuro che esiste una tipologia di rosa dedicata ad ogni tipologia di sposa:

  • Per coloro che non possono resistere al fascino dei grandi classici, le rose rosse o bianche sono assolutamente irrinunciabili.
  • Le rose colori crema o pastello riescono a trasmettere e a comunicare uno stile femminile e ricercato, per le donne romantiche, eleganti e discrete.
  • Per le spose allegre e vitali, l’ideale è scegliere il giusto mix di fiori, comprensivi ovviamente della protagonista di questo articolo. Ma non solo. Immaginate un bouquet fatto di tantissimi colori, odori, sfumature, elementi e texture inaspettate, per un risultato assolutamente sorprendente.

Dunque, chi ha detto che un bouquet fatto di rose debba per forza risultare classico e noioso?